null
Alfa Formazione

Corso di formazione specifica Basso Rischio

Il D. Lgs. 81/08, Testo Unico sulla Sicurezza Sul Lavoro, nell’art.2 fornisce una chiara definizione di lavoratore, ovvero ”persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attività lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.”

Il Datore di lavoro, secondo le indicazioni dell’art. 37 del D. Lgs. 81/08, deve provvedere alla formazione di tutti i lavoratori, secondo i contenuti e la durata previsti dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011. In particolare, l’Accordo Stato Regioni prevede che la formazione sulla sicurezza dei lavoratori abbia durata variabile in relazione al settore di rischio dell’azienda, come indicato nell’Allegato II dello stesso Accordo Stato Regioni.

Come previsto dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011, gli argomenti affrontati nel presente corso di formazione sulla sicurezza specifica per azienda a rischio basso sono relativi a situazioni di rischio, possibili danni ed infortuni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristiche del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

OBIETTIVI

Adempiere agli obblighi di formazione previsti dagli art. 20 e 37 del D.Lgs 81/08 e consentire ai lavoratori di migliorare la consapevolezza sulle situazioni di rischio, i possibili danni ed infortuni e le conseguenti misure di prevenzione e protezione caratteristiche del settore di appartenenza dell’azienda.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutto il personale in carico alle aziende classificate a rischio basso o che, anche se occupato in aziende a rischio medio o alto, svolge mansioni che non comportano la loro presenza, anche saltuaria, nei reparti produttivi.

Possono accedere al corso solo i lavoratori che hanno già effettuato il percorso di formazione generale di 4 ore.

DOCENTI

I docenti sono esperti in materia di salute e sicurezza sul lavoro, in possesso dei requisiti del docente formatore in ambito sicurezza secondo il D.I. 6/3/2013, che hanno maturato specifica esperienza nella formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro e sono in grado di fornire ai partecipanti elementi didattici di carattere teorico e pratico, con esempi tratti dall’esperienza lavorativa.

AGGIORNAMENTO

Secondo le indicazioni dell’art.37 del D.Lgs. 81/08 e dall’Accordo Stato Regioni del 21/12/2011 la formazione, della durata di 6 ore, andrà ripetuta con cadenza quinquennale.

Contenuti del corso in dettaglio

  • Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità
  • Le relazioni fra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione
  • Definizione e individuazione dei fattori di rischio
  • Incidenti e infortuni mancati
  • Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti, somministrati, stranieri
  • Valutazione dei rischi dell’azienda con particolare riferimento ai contesto in cui opera il preposto
  • Individuazione misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
  • Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro
  • Uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione

 

Al termine del corso, previa frequenza del 90% delle ore di formazione previste, verrà rilasciato un attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento.

Potrebbe interessarti anche